Home / Prodotti / Vista / Unisex
132132132132
  • 132
  • 132
  • 132
  • 132

132

€19,90

Occhiale in polimero di Policarbonato non rigenerato - Lenti asferiche in policarbonato, centri focali allineati orizzontalmente.

Colore:
  • Legno
  • Jeans/Marrone
Gradazione lenti:
Gradazione lenti:
Codice articolo:
Disponibilità: DisponibileLimitataNon disponibile
Categoria:Vista / Unisex
 

Materiale impiegato per la montatura.

POLICARBONATO: è un polimero termoplastico ottenuto dall’acido carbonico con caratteristiche meccaniche di alta resistenza e massima elasticità.
Per avere un’idea delle caratteristiche esclusive e uniche del Policarbonato basta citare alcuni impieghi:

- Ottico: per le lenti correttive
- Cellulari & Smartphone: come materiale per la fabbricazione dell’involucro esterno al fine di evitare deterioramento er caduta, escoriazioni, ecc.
- Caschi e coperture di fanali
- Settore Militare: per giubbotti anti proiettili e scudi antisommossa
- Aeronautica: per tettucci di oblò dei moderni aeroplani
- Illuminazione elettrica: per i trasparenti (plafoniere, globi stradali, ecc.)

Per garantire le caratteristiche di resistenza e di elasticità si utilizza un polimero NON rigenerato e non un polimero rigenerato; quest’ultimo, oltre ad un costo molto basso, non potrà mai avere le caratteristiche originali in quanto subisce una mutazione causata dal processo di fusione ad alte temperature.
Gli oggetti ottenuti con polimeri rigenerati (quindi anche gli occhiali) possono presentarsi da un punto di vista estetico molto belli traendo in inganno il Consumatore che scoprirà che il prodotto non ha la resa che dovrebbe avere
trovandolo rigido, poco elastico, non confortevole, perdita di colore, oltra a possibili allergie e quant’altro!

 

Materiale impiegato per le lenti.

E’ anch’esso un POLICARBONATO ed è lo stesso polimero usato per le lenti oftalmiche correttive realizzate per gli occhiali da ricetta.
E’ un materiale di difficile lavorazione ma è quello che garantisce la massima resistenza e trasparenza visiva per una visione nitida e per un maggior confort visivo.

N.B generalmente le lenti usate per i premontati sono in acrilico con un costo di gran lunga inferiore al policarbonato perché di facile lavorazione, sono spesso stampate e non sagomate una ad una e soggette col tempo ad ingiallire non garantendo quindi la trasparenza visiva compromettendo soprattutto la visione nitida.

 

 Altre caratteristiche delle lenti.

Centri focali allineati in orizzontale: significa che i centri focali di entrambi le lenti, destra e sinistra, sono posizionati, nel senso orizzontale, sullo stesso asse. Per capire l’importanza di questa caratteristica facciamo un esercizio: guardiamo un’immagine lontana……i ns. occhi saranno paralleli tra di loro……ora leggiamo qualsiasi cosa a 35-40 cm. di distanza……i ns. occhi non saranno più paralleli ma convergeranno sulla zona da leggere……questa traiettoria passa attraverso le lenti che “cascherebbe”, nel caso di centri focali NON allineati orizzontalmente, in una zona “ottica aberrata” con conseguenze di una cattiva visione e uno scarso confort visivo manifestato talvolta con mal di testa.

Tipologia delle Lenti: ci sono 2 tipologie ben precise e sostanzialmente molto diverse a proposito di lenti per la correzione della presbiopia semplice: quella SFERICA e quella ASFERICA.

Lente SFERICA: le due curve delle lenti, quella interna e quella esterna sono semplici porzioni di calotte sferiche.

Lente ASFERICA: le due curve delle lenti, quella interna ed esterna, sono curve più complesse come l’ellisse che per essere realizzate necessitano di lavorazioni particolari. Il vantaggio delle lenti asferiche sta in un netto miglioramento della qualità dell’immagine, nella riduzione delle distorsioni ai lati della lente e nel minor effetto d’ ingrandimento dell’occhio.

Tutti gli occhiali UTILISSIMI, seppur prodotti in oriente, rispettano le Normative Europee in termini di sicurezza dei materiali e di qualità delle lenti. E’ infatti prassi consolidata quella di sottoporre i nostri prodotti alle necessarie verifiche presso CERTOTTICA di Longarone (BL), l’unico Istituto Italiano abilitato alla certificazione dei prodotti Ottici.

Le prove sono molteplici e si sviluppano su tutti gli aspetti strutturali, di resistenza e di anallergica per quanto riguarda le montature mentre le lenti devono passare ben 7 esami riferiti alla bontà della visione, ai valori di trasmittanza e alla qualità dei poteri diottrici.

La norma di riferimento è la EN 14139:2010 – Ottica Oftalmica – Specifica per gli occhiali premontati.

Tutti questi esami sono archiviati in azienda a disposizione delle autorità competenti e di chiunque volesse  approfondire tali argomenti.